Come riconoscere i problemi di funzionamento della caldaia

La caldaia è il dispositivo che permette ad un impianto di riscaldamento di funzionare, provvedendo sia alla climatizzazione di un ambiente abitativo, sia alla produzione di acqua calda per uso sanitario. Un impianto perfettamente funzionante, sottoposto a regolari controlli e interventi di manutenzione periodica, offre come risultato un ambiente confortevole e una piacevole sensazione di benessere.

 

Tuttavia, trattandosi di un sistema sottoposto ad un utilizzo molto intensivo, soprattutto in inverno, non è raro che si verifichino problemi di funzionamento, anomalie, blocchi improvvisi e altri problemi che ne compromettano il corretto funzionamento.

 

Quando si verificano anomalie in un impianto di riscaldamento e nel funzionamento della caldaia, è importante contattare immediatamente un tecnico ed evitare qualsiasi intervento: la presenza di un bruciatore a gas, e comunque di un processo di combustione, potrebbe mettere a rischio la salute e la sicurezza delle persone.

 

I tecnici del centro di assistenza caldaie Biasi a Roma sono sempre a disposizione per intervenire in caso di guasti, blocchi improvvisi e anomalie, impegnandosi per ripristinare il corretto funzionamento dell’impianto in breve tempo.

 

È inoltre possibile richiedere la pianificazione degli interventi di manutenzione obbligatoria per caldaie a gas e altri dispositivi di questo tipo, la progettazione di impianti di riscaldamento nuovi e la ristrutturazione di sistemi già in essere. Un impianto di riscaldamento in perfette condizioni consente non solo di usufruire di un clima gradevole, ma anche di ridurre i costi di gestione.

 

Le più comuni anomalie di un impianto con caldaia a gas

 

La caldaia a gas è uno dei dispositivi più comuni, anche se oggi sono molto diffusi anche i modelli a biomassa e a condensazione, così come i termocamini e le stufe a pellet.

 

I problemi che riguardano una caldaia possono essere diversi, dalla presenza di depositi di calcare che inibiscono il corretto funzionamento, ai componenti usurati, alle anomalie del processo di combustione e così via.

 

I problemi più comuni che evidenziano un guasto sono un eccessivo riscaldamento della caldaia, una quantità minima di acqua calda o comunque a temperatura piuttosto bassa, un’alterazione della pressione, la presenza di fumi di combustione in eccesso, una strana colorazione o forma della fiamma e altre manifestazioni simili.