Come scegliere una porta di ingresso

Quando devi scegliere la porta di ingresso per casa tua, prendi in esame diversi fattori tra cui la classe di sicurezza, la capacità di coibentazione e anche l’estetica.

La classe di sicurezza

Forse non tutti sanno che ci sono diverse classi di sicurezza che differenziano le porte di ingresso. Una porta blindata classe 6 è la soluzione più sicura in assoluto per la sicurezza di casa tua. Questo perché la porta non può essere aperta con la forza. Ha tutti i sistemi per bloccare ogni tipo di attacco da parte degli scassinatori.

Tra i tanti sistemi, per esempio, è previsto un sistema di anti bumping che blocca la serratura europea quando i ladri inseriscono a forza un pezzo di ferro spingendolo con un martello per farli saltare tutti i cilindri e aprire la porta.

La capacità di coibentazione

È fondamentale che la porta di casa tua sia anche in grado di bloccare l’aria che viene da fuori. la coibentazione di casa passa anche attraverso la scelta di prodotti come la porta di ingresso. Lo spiffero che entra da sotto la porta è bloccato perché no deve entrare nemmeno un filo d’aria che potrebbe mitigare il calore generato dai caloriferi. Le moderne porte di ingresso sono studiate per eliminare la dispersione di calore, evitandoti di avere aria fredda che entra da fuori.

L’estetica

Il fattore estetico non è secondario quando devi scegliere la porta di ingresso di casa tua. La porta deve abbinarsi allo stile della facciata della casa, ma anche alla parte interna. Per tale motivo, puoi scegliere un colore per la parte interna e uno diverso per la parte esterna. In questo modo, hai una porta con la parte esterna come vuole il regolamento condominiale: uguale a tutte le altre, senza dover rinunciare a un interno come lo vuoi tu.

Tieni presente che per rendere la tua porta di ingresso più bella da vedere, fai fare su misura degli inserti in vetro. È un modo semplice ma originale per personalizzare la tua porta e dare il tuo stile personale.