Se vuoi indagare sulla fedeltà di tuo marito, devi agire come una vera detective cioè qualcuno che sa capire quando una persona mente o dice la verità. Per farlo davvero, ecco alcuni semplici consigli che possono darti una mano quando pensi che lui abbia un’amante.

Controllare le sue normali reazioni

Tanto per iniziare, se vuoi fare proprio come fa un vero detective esperto in investigazioni private, studia il comportamento del tuo lui. Presta attenzione a come si comporta durante una qualunque conversazione. Dovresti osservare il modo in cui muove gli occhi, ogni quanto li sbatte, come sorride e quali sono le sue espressioni facciali più comuni. In questo modo, parti da una sorta di modello base; sai riconoscere le sue reazioni in una normalissima conversazione che riguardi fatti comprovati.

Prestare attenzione ai dettagli

Una volta che sai come reagisce in una conversazione normale, sei pronta sottoporre il tuo lui a una chiacchierata un po’ più scomoda. Non devi per forza porre la domanda secca in merito alla sua fedeltà. Puoi semplicemente chiedere dove è stato la sera precedente o come è andata all’appuntamento settimanale di calcetto. Se hai qualche sospetto sulle sue attività, puoi porgere delle domande generiche e controllare come risponde.

Presta attenzione al linguaggio del corpo e alle espressioni facciali per scoprire se ti è fedele oppure se ha un’amante. Nel momento in cui serra la bocca o si bagna le labbra, sappi che è una reazione dovuta all’ansia e allo stress che si scarica sulla bocca riducendo la produzione di saliva.

Lo sguardo è forse il dettaglio più importante da controllare; chi mente fa fatica a mantenere lo sguardo fisso, muove gli occhi velocemente, sbatte le palpebre più spesso del solito e guarda in alto a destra perché deve inventare così su due piedi una storiella abbastanza valida da convincerli. Può scendere nei dettagli più del necessario se sta mentendo e usare sempre le stesse parole ogni volta che racconta di nuovo la storia che si è inventando. Inoltre, la prossima volta fallo seguire da un bravo investigatore privato. Per prendere subito un appuntamento, clicca qui www.investigatoreprivatoroma.cloud

Di Grey