Eliminare la palpebra cadente e le borse sotto gli occhi: è possibile grazie alla blefaroplastica

Vediamo che cos’è la blefaroplastica, come si fa e che risultati garantisce.

In che cosa consiste

Prende il nome di blefaroplastica l’intervento che il chirurgo plastico Roma esegue per eliminare la palpebra cadente e le borse sotto gli occhi.si tratta di difetti che diventano sempre più evidenti con l’avanzare dell’età che provoca un generale e progressivo cedimento cutaneo. grazie all’intervento di blefaroplastica diventa possibile togliere anche 10 anni dallo sguardo e ritrovare un aspetto giovane e radioso. In particolare, il difetto delle borse sotto gli occhi non è legato esclusivamente all’avanzare dell’età, ma può esser congenito. Ci sono infatti diverse persone, anche molto giovani, che hanno delle borse sotto gli occhi molto pronunciate che si possono eliminare grazie alla blefaroplastica.

Come si procede

Per sollevare la palpebra, il chirurgo plastico Roma esegue un’incisione a mezzaluna dall’apide dell’occhio fino alla parte esterna, seguendo la piega naturale della palpebra. La pelle si scolla dei tessuti che poi sono saldati nel loro punto giusto prima che l’invecchiamento gli facesse cadere. La pelle in eccesso viene tolta e poi chiude la ferita. Per la parte inferiore, il medico esegue un’incisone all’attaccatura delle ciglia senza però fare una mezzaluna e rimuove il tessuto in eccesso.

Le tipologie

Si può intervenire sia sulle palpebre cadente che sulle borse o anche su una sola di queste. Esiste anche un intervento per correggere un inestetismo che presentano alcune tipologie di occhi, in particolare anche quelli cosiddetti a mandorla. Per poter dare maggiore profondità allo sguardo, il chirurgo plastico Roma aggiunge una piega.

Quali sono i risultati finali

I risultati finali dell’intervento sono visibili non appena il gonfiore e la tumefazione passano. Dopo l’intervento, la zona sarà dolorante e si deve tornare in ospedale o in ambulatorio per fare le medicazioni. I punti verranno tolti solo quando la pelle si sarà del tutto rinsaldata e ci vorrà almeno una settimana o anche 10 giorni. Dopo la blefaroplastica, lo sguardo sarà ringiovanito e la palpebra sollevata garantendo un aspetto più giovane.