Infedeltà coniugale: come scoprirla e che cosa fare

In questo breve approfondimento, abbiamo deciso di segnalarti quali sono i comportamenti sospetti da tenere sotto controllo che possono indicare una relazione extraconiugale. Inoltre, abbiamo pronti per te anche alcuni consigli utili in merito a che cosa fare una volta che osservi alcuni di questi campanelli di allarme.

Quali sono i segnali da tenere sotto controllo

Le persone che hanno una relazione extraconiugale raccontano sacco di bugie perché devono organizzare gli incontri con l’amante. Spesso capita che le scuse migliori per incontrare il partner, siano fornite dagli amici o anche dal lavoro. Infatti, all’improvviso a un aumento di straordinari e riunioni di lavoro potrebbe invece avere una relazione extraconiugale. Lo stesso vale per le uscite con gli amici; un aumento improvviso delle partite con amici e si potrebbe semplicemente essere una scusa per organizzare gli appuntamenti con l’amante.

Bisogna sempre specificare in questi casi che non è possibile avere accesso al cellulare del partner perché si tratta di violazione della privacy ma è possibile fare attenzione a come lo usa per capire se ha qualcosa da nascondere. Una persona che non perde mai di vista il telefono cellulare, toglie la suoneria, va in un’altra stanza per rispondere, blocca il telefono etc. potrebbe avere in atto delle conversazioni con l’amante da tenere ben nascoste al coniuge.

Che cosa fare

Nel momento in cui noti alcuni dei segnali sopra e sospetti che il partner abbia una relazione, rivolgiti di un valido investigatore privato che sa cosa fare in queste situazioni. Purtroppo, è un grave errore chiedere aiuto a parenti e amici. Sarebbe meglio non far girare la voce che il tuo codice ha una relazione extraconiugale poiché certi pettegolezzi circolano in fretta e arrivano all’orecchio di tutti. Inoltre, non è una buona idea pedinarlo oppure chiedere a un amico di farlo per scoprire dove va chi incontra. Un lavoro da affidare alla detective privato poiché tu, o gli amici, sicuramente vi fate scoprire. Le ragioni sono principalmente due: non conoscete bene le tecniche di pedinamento e la persona seguita vi conosce perciò potrebbe riconoscervi ben presto.

Per prendere subito un appuntamento, clicca qui www.investigatore-privatoroma.com