Psicologia: Terapia psicoanalitica

La terapia psicoanalitica conosciuta anche come psicodinamica, è una tecnica globale che non mira solo a ridurre o eliminare i sintomi, ma va alla ricerca delle loro cause, infatti comprende un trattamento psicoterapeutico, basato su incontri regolari, al fine di ricercare ed evidenziare vari fattori del paziente, come i bisogni, gli impulsi o i desideri più nascosti.

Il comportamento di ognuno di noi, non è altro che il risultato di esperienze passate, le emozioni che si provano sono il frutto della nostra mente inconscia, a volte bisogna addirittura analizzare le esperienze dell’infanzia, valutare la loro influenza sul pensiero, per poter meglio spiegare la personalità o le emozioni di un adulto.

Solo riportando alla luce specifici episodi, solitamente si tratta di eventi negativi che hanno turbato in modo particolare il soggetto, come violenze, suscitando le relative emozioni che sono state rimosse e quindi eliminati a livello inconscio, ma sono pur sempre presenti nella mente e negli anni influenzano sia il pensiero che il comportamento.

La terapia psicoanalitica è spesso consigliata a coloro che soffrono di depressione, costretti a convivere ogni giorno con emozioni represse, ma anche a coloro che hanno subito un forte trauma o che sono affetti da disturbi della personalità.

Partendo dalla storia evolutiva del paziente lo psicoterapeuta, stimola il paziente a mettere in luce le sue emozioni, lasciandolo libero di dire tutto quello che gli viene in mente, analizzando anche la propria persona e le relazioni con gli altri.

L’obiettivo finale è una maturazione psicologica, che si manifesta con la consapevolezza della propria personalità e della conoscenza di se stesso, collegando le esperienze passate con i problemi attuali ed eliminando conflitti irrisolti ed analizzando i significativi eventi del passato.

Per consulti online a tema psicologia vi consigliamo il sito del dottor Farrace, psicologo Pescara: studiofarrace.it/psicologopescara/