Ristrutturare casa e migliorare l’efficienza: come si fa

Quando si parla di ristrutturare casa a Milano, non si tratta solo di stile ma ci sono anche altri interventi che hanno lo scopo di rendere l’immobile più pratico e anche più efficiente. Oggi ci sono diversi interventi pensati per ridurre la dispersione termica diminuendo i consumi di gas e migliorare anche l’impianto elettrico per diminuire anche la bolletta della luce. Di seguito, sono descritti nel dettaglio i migliori interventi da prendere in considerazione.

  1. Isolare l’abitazione

Per migliorare l’efficienza energetica dell’abitazione conviene isolare l’abitazione. Ci sono diversi interventi che migliorano la coibentazione da eseguire durante una ristrutturazione edilizia. Ci sono tanti modi per isolare meglio la casa, iniziando dal cappotto termico esterno oppure dai controsoffitti. Quest’ultimo intervento è particolarmente consigliato per ristrutturare casa a Milano che si trova all’ultimo piano.

  1. Sostituire i caloriferi e la caldaia

Uno degli interventi più classici che rientrano tra quelli che migliorano l’efficienza è la sostituzione della caldaia in uso e anche dei termosifoni. Chi ha una abitazione con problemi per quanto riguarda gli alti sprechi legati sistema di riscaldamento. Le caldaie di ultima generazione con sistemi a condensazione e di termoregolazione son quelle che usano minori quantità di gas per produrre acqua calda energetica.

Inoltre, oggi esistono dei termosifoni realizzati in maniera da aumentare la superficie radiante come quelli tubolari. Chi dovesse avere vecchi termosifoni, dovrebbe prendere in considerazione l’idea di installarne di nuovi perché la ristrutturazione edilizia è sicuramente il momento più propizio.

  1. Rifare l’impianto elettrico

Per migliorare la certificazione energetica di un immobile e avere finalmente una bolletta dalle luce più ridotta, bisogna rifare l’impianto elettrico. Per ristrutturare casa a Milano è necessario rifare l’impianto che ora presenta cavi vecchi con la guaina protettiva rovinata e prese di corrente datate che impediscono di collegare tutti gli elettrodomestici più moderni. Con un impianto nuovo aumenta la sicurezza e si ottiene un risparmio energetico dato che la bolletta della luce calda da subito rispetto a prima.