È sicuramente vero che alcune persone sono maggiormente prese di mira dagli insetti fastidiosi come le zanzare. Forse la spiegazione sta nel fatto che alcuni commettono errori come quelli elencati qui di seguito da non ripetere durante la calda stagione estiva.

1.     Bere birra

Una birretta per placare la sete e rinfrescarsi in piena estate, non la si può negare a nessuno. Tuttavia, esagerare con la birra o altri alcolici non è una buona idea per tanti motivi diversi, da oggi puoi aggiungere anche il fatto che l’alcool attira le zanzare. Una volta che hai bevuto, il tuo corpo sintetizza le varie sostanze e poi rilascia etanolo. Le zanzare non sanno proprio resistere all’odore di etanolo e sicuramente di riempi di punture. L’ideale per non avere problemi e poter bere una birretta in più senza preoccuparsi, potrebbe essere l’installazione e la riparazione zanzariere Milano a finestre e portefinestre.

2.     Vestirsi di nero

Inoltre, anche i vestiti sembrano giocare un ruolo importante quando si tratta di zanzare. Chi tende a indossare abiti dai colori scuri come il nero, viene preso di mira da questi fastidiosi insetti. Il calore scuro attira di più i raggi dal sole e quindi si scalda prima, il calore è una calamita per questi insetti ematofagi volanti che ultimamente sono spesso oggetto di studi scientifici proprio per capire quali sono le condizioni che spiegano come mai pungano più persone che altre. Sarebbe preferibile indossare indumenti dai colori chiari, tenui e magari di tessuti leggeri e traspiranti.

3.     Non lavarti

Per pigrizia o per mancanza di tempo, può succedere che qualcuno salti una doccia. Tuttavia, se non ti lavi, è molto più facile che delle zanzare vegano a darti noia. Il sudore contiene sostanze quali l’acido lattico che fa da calamita per le fastidiose zanzare. Essendo che pungono anche durante il giorno, le zanzare tigre possono essere tenute a distanza con una semplice doccia che lava via il sudore e l’acido lattico in esso contenuto. Dopo, vale la pena usare dei deodoranti a base di eucalipto e salvi perché pare che questi odori siano sgradevoli per le temibili zanzare.

Di Grey